Questo utilizza i cookie tecnici e analitici di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. E' possibile scegliere di non autorizzare i cookie di analisi tramite il sito del terzo.
OK, ho capito | Leggi la Cookies Policy
Data ultimo aggiornamento del sito: 14 ottobre 2021
ISCRIZIONE E RINNOVO
NORMATIVE
TARGHE E ONORIFICENZE
ORDINE DEI MEDICI
LIBRI
IMMAGINI
NOTE IN MATERIA
DI RESPONSABILITà MEDICA
AREA NURSING
FLIGHT RADAR 24 H

Segui tutti gli aerei in volo su una mappa aggiornata in tempo reale.
www.flightradar24.com


MARINETRAFFIC.COM

Monitoraggio della posizione della nave sulla base dei dati AIS. Posizione della nave e porti di arrivo e partenza in tempo reale.

Clicca qui per accedere al sito.


SERVIZIO METEREOLOGICO

LEGGE 4 agosto 2021 , n. 116
Disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici

Cari Soci,
vi informo che sulla Gazzetta Ufficiale n. 193 del 31.08.2021 (parte I) è stata pubblicata la legge 4.08.2021 n. 116 relativa alle disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici ed automatici.

Scarica il documento di seguito (dopo aver eseguito l'accesso) o nella parte riservata ai Soci:
Legge 116/2021: defibrillatori estratto Gazzetta.

Il Presidente
Paolo Cremonesi

07/10/2021

Protocollo di intesa:
retention bonus per i medici e gli infermieri che svolgono la loro attività professionale a bordo di Costa Crociere

Cari Soci,
vi informo che in data 30 settembre 2021 è stato rinnovato il retention bonus per i medici e gli infermieri che svolgono la loro attività professionale a bordo di Costa Crociere. La scadenza è il 31.12.2021, salvo rinnovo. Dopo lunghe trattative, l'ANMB ha raggiunto un altro importante traguardo a vantaggio di tutti i Soci

Scarica il documento di seguito (dopo aver eseguito l'accesso) o nella parte riservata ai Soci:
Protocollo di intesa del 30 settembre 2021.

Il Presidente
Paolo Cremonesi

30/09/2021

AIDA: sistema di incentivazione per il personale Medico

Cari Soci,
vi informo che in data 25.09.2021, a seguito di fattiva ed intensa interlocuzione della nostra Associazione con Carnival Maritime, l’attuale sistema di incentivazione per il personale Medico che imbarca sulle navi AIDA è stato prorogato sino al 31 dicembre 2021.

Vi informo altresì che sono in corso analoghe trattative anche per il brand Costa.

Sarà mia cura tenervi come sempre informati.

Il Presidente
Paolo Cremonesi

30/09/2021

Measures to Address Covid-19 - last term to the extension of the two-year seafarer medical examinations - 1 October 2021

Cari Colleghi,
vi informo che il Ministero della Salute in data 09.08.2021 ha scritto al Segretario Generale dell'International Maritime Organization: Measures to Address Covid-19 - last term to the extension of the two-year seafarer medical examinations - 1 October 2021.

Scarica i documenti di seguito (dopo aver eseguito l'accesso) o nella parte riservata ai Soci
'Circolar IMO Ministry of Health.pdf' e
'Circolare SASN.pdf'.

Il Presidente
Paolo Cremonesi

09/09/2021

Ministero della Salute
DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA
UFFICIO III Coordinamento USMAF- SASN

Formazione personale navigante marittimo: estensione validità della certificazione dei corsi di primo e secondo livello First Aid e Medical Care per il personale imbarcato o in malattia

Cari Colleghi,
vi informo che in data 18/08/2021 è stato pubblicato dal Ministero della Salute il documento che estende la validità della certificazione dei corsi di primo e secondo livello first aid e medical care per il personale imbarcato o in malattia.

Scarica il documento nella parte riservata ai Soci
(dopo aver eseguito l'accesso)

Un cordiale saluto
Il Presidente
Paolo Cremonesi

25/08/2021

Protocollo di intesa del 29 luglio 2021

Cari Soci,
vi informo che dopo lunghe trattative con Costa Crociere in data 29 luglio 2021 siamo arrivati a definire i seguenti accordi:

1. abbiamo rinnovato l'Addendum to Collective Agreement riguardante Chief Ship's Doctors in CRL e Ship's Docotor in CRL;

2. abbiamo rinnovato il protocollo d'intesa del 3 aprile, 28 aprile e 23 maggio 2014;

3. abbiamo istituito un nuovo protocollo d'intesa del 29 luglio 2021 che prevede un ulteriore extrabonus ad integrazione della retribuzione ad oggi concordata per ora valido solo per i mesi di luglio, agosto e settembre, poi ci sarà un nuovo incontro (vedere accordo nella parte riservata ai Soci (dopo aver eseguito l'accesso)).

Il Presidente

Paolo Cremonesi

05/08/2021

F.A.D.
INTERPRETAZIONE DELL'ECG IN URGENZA
informazioni utili per la gestione del paziente

Disponibile fino al 30/11/2021
4 ore formative - 4 crediti ECM
Professioni: Medico chirurgo - Infermiere

Maggiori informazioni sul sito di SIMEU Liguria

07/07/2021

Carnival Maritime e nuova organizzazione del Medical and Public Health Department

Cari Colleghi,
pubblico la seguente comunicazione di Carnival Maritime relativa alla nuova organizzazione del Medical and Public Health Department.
Il Presidente

This message is to inform you about a change in the Carnival Maritime Medical and Public Health department.

As you are aware Dr. Wilfried Burmeister stepped in for the interim management of the department in October last year and successfully headed the department through the recent months. I would like to express my sincere thanks and deep gratitude to Wilfried for his support and excellent work in these difficult and unprecedented times. We have searched for a prolonged period for a successor and now it is time to pass the leadership of the department to his successor.

Therefore, with effect as of today, Dr. Nuno Tavares Lopes will assume the role of Director Medical and Public Health. Nuno is a trained medical doctor, holds a M.Sc. degree in Maritime Health and soon also a MBA degree in Business Administration. In his career Nuno served more than seven years as an emergency physician and senior doctor on various RCCL ships. Please join me in welcoming Nuno in this challenging position and please give him all your support.

Wilfried will continue to report to me as Senior Medical Advisor. Finally, I would once again like to thank and recognise the extraordinary efforts and commitment of Wilfried over the last months - thank you!

Best regards,
Stefan Deucker
Vice President Fleet Governance
Designated Person Ashore

10/06/2021

PROROGA DEI TERMINI DI AMMISSIONE AGLI ESAMI DI IDONEITÀ PER IL CONSEGUIMENTO DELL’AUTORIZZAZIONE ALL’IMBARCO IN QUALITÀ DI MEDICO DI BORDO
SESSIONE ANNO 2019
CODICE PROCEDURA MB 807

Cari Soci,
vi informo che a seguito di nostra richiesta il Ministero della Salute ha prorogato i termini di ammissione agli esami di idoneità per il conseguimento dell'autorizzazione all'imbarco in qualità di medico di bordo abilitato.

Chiedo a tutti i Soci di dare ampia diffusione e invito i Medici di Bordo supplenti ad iscriversi al fine di poter diventare tutti medici di bordo abilitati.

La data di scadenza è il 14 giugno 2021

Grazie
Il Presidente
Paolo Cremonesi

Scarica il documento dopo aver effettuato l'accesso all'Area Riservata.

18/05/2021

Assemblea annuale dell'ANMBMM
Domenica 20 giugno 2021 - h 9:00
Genova, Holiday Inn

All'interno dell'area riservata ai Soci sono presenti i documenti relativi all'Assemblea dei Soci del 20 giugno 2021.

Ordine del giorno
Convocazione Assemblea annuale e Ordine del giorno
Bilancio d'esercizio al 31.12.2020
Relazione dei revisori
Bilancio di previsione anno 2021
Nota integrativa
Verbale dell'assemblea

15/08/2021

Alfonso D'Eletto

Il primo maggio 2021 ci ha lasciati Alfonso D’Eletto, mio padre.
Classe 1927, iniziò a navigare dopo la laurea sul finire degli anni ’50 con la Compagnia Italia. Più che crociere, erano traversate transatlantiche che trasportavano gli ultimi emigranti negli Stati Uniti ed in Sud America.
Nel frattempo si specializzava in Anestesia e Rianimazione, abilitandosi Medico di bordo nel 1964.

Imbarcò su tutte le navi Costa: dall’Eugenio C alla Franca C all’Anna C fino alle piccole Danae e Daphne, quando il compenso previsto era solo una percentuale sulle visite paganti dei passeggeri, ma con la concessione di ospitare gratuitamente un famigliare, nella propria angusta cabina. Accettò anche i traghetti verso l’Albania, pur di andare per mare. Navigava soprattutto per passione.

Vennero poi gli anni del Classica, del Romantica e della meravigliosa Victoria. Partecipò ad Helsinki al varo dell’ Atlantica, rivendicando di aver voluto la stessa identica cabina per il Direttore Sanitario e ed il Primo Medico all’interno dell’Ospedale (e chi ci ha navigato, sa quanto, oltre ad essere giusto, sia utile e comodo).
Lasciata la Clinica Madonna delle Grazie a Velletri, dove fu per quasi 20 anni Primario di Anestesia ed Ostetricia, si dedicò solo al ruolo di Medico di famiglia, andando a bordo nei periodi di ferie.

Dopo la pensione, ha ricoperto il ruolo di medico residente in Costa per oltre 10 anni, imbarcando spesso con il Comandante Palombo, a cui era legato da fraterna amicizia, ma al quale in pubblico dava del lei ("il Comandante è sempre il Comandante" mi diceva). La nave divenne la sua seconda casa; i marittimi e le Nurses la sua famiglia.

Facemmo due meravigliosi imbarchi insieme: nel 2003 sul Victoria e nel 2004 sul Fortuna. Il Comandante Palombo sottolineava che era la prima volta che padre e figlio si trovavano come Direttore Sanitario e Primo Medico su una nave da crociera in Italia. Credo ne fosse orgoglioso.

Il Professor Origone telefonava spesso: “Caro Alfonso, prepara la valigia e vai a..." e partiva senza chiedere molto. Gli bastava il mare.
L’ultima volta nel 2008 sul Concordia, con il collega Vito Digiovanna, al suo primo imbarco. Nonostante le telefonate del nostro Presidente Origone, non ne volle più sapere: era stanco e capiva che il suo tempo era finito.

Da quando sono divenuto Direttore, nel 2009, come un passaggio di consegne, ho sempre indossato i suoi vecchi gradi un po’ lisi, cercando di onorare il suo nome che mi viene spesso ricordato con affetto e stima, da tanti marittimi che hanno navigato con lui.

A me ha insegnato come si "sta a bordo", rispettando tutti, dal Comandante fino all’ultimo crew, che prestare la propria opera di medico su una nave è una responsabilità enorme e soprattutto che si va a bordo per lavorare (anche se per molti di noi, non marittimi di professione, spesso l’imbarco coincide con le ferie).
Mi ha trasmesso l’amore per il mare e per la passeggiata sul ponte, dopo una giornata di lavoro, guardando il tramonto.

Un buon marinaio, così gli piacerebbe essere ricordato.

Clino D'Eletto

12 maggio 2021

European Resuscitation Council Guidelines 2021:
First aid

Scarica il documento in formato PDF

30 aprile 2021

ESAMI DI IDONEITÀ PER IL CONSEGUIMENTO DELL’AUTORIZZAZIONE ALL’IMBARCO IN QUALITÀ DI MEDICO DI BORDO. SESSIONE ANNO 2019 - CODICE PROCEDURA MB 807

Cari Soci,
vi informo che dopo un lungo lavoro svolto dall'Associazione con il Ministero della Salute, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale - "Concorsi ed esami" n. 25 del 30 marzo 2021 il bando per la procedura per gli esami di idoneità per il conseguimento dell'autorizzazione all'imbarco in qualità di medico di bordo. Sessione anno 2019 - Codice Procedura MB 807.

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è venerdì 14 maggio 2021.

Nella parte riservata (cartella 2021) e di seguito è pubblicato il testo integrale del bando con indicazioni dei requisiti e delle modalità di partecipazione alla procedura (allegato A - allegato B).

Dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata,
SCARICA IN FORMATO PDF:
Bando | Allegato A | Allegato B

Per ogni dubbio resto a vostra disposizione.

Un cordiale saluto
Paolo Cremonesi

6 aprile 2021

ECDC TECHNICAL REPORT
Guidance for COVID-19 quarantine and testing of travellers
Hamburg, February 18, 2021

Cari Soci,
vi informo che in data 04.03.2021 il Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto (Reparto VI) ha pubblicato: "Coronavirus (nCov-2019) - Protocollo per raggiungere una nave per l’imbarco, per la libera uscita e per lasciare una nave per il rimpatrio"

Vi invito a leggerlo nella parte riservata ai Soci con grande attenzione.

Scarica il documento in formato PDF
(dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata)

Grazie,
il Presidente
Paolo Cremonesi

19 marzo 2021

ECDC TECHNICAL REPORT
Guidance for COVID-19 quarantine and testing of travellers
Hamburg, February 18, 2021

Cari Soci,
vi invito a leggere con attenzione l'allegato documento della European Centre for Disease Prevention and Control.

This document provides guidance based on scientific evidence regarding quarantine and testing of travellers in EU/EEA countries in the context of the emergence of SARS-CoV-2 variants of concern (VOCs). It follows the provisions of the Council Recommendation (EU) 2021/119 of 1 February 2021 amending Recommendation (EU) 2020/1475 on a coordinated approach to the restriction of free movement in response to the COVID-19 pandemic.

Scarica il documento in formato PDF
(dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata)

Grazie per l'attenzione,
il Presidente

18 marzo 2021

Assemblea annuale dell'ANMBMM
Domenica 18 aprile 2021
Genova, Holiday Inn

All'interno dell'area riservata ai Soci sono presenti i documenti relativi all'Assemblea dei Soci del 18 aprile 2021.

Ordine del giorno
Convocazione Assemblea annuale e Ordine del giorno
Bilancio d'esercizio al 31.12.2020
Relazione dei revisori
Bilancio di previsione anno 2021
Nota integrativa

18/03/2021

AIDA HOSPITALS
Hospital Supplement Covid-19 & Italian Registration Bonus
Hamburg, February 18, 2021

Cari Soci,
potete prendere visione nella parte riservata ai Soci del seguente documento: "AIDA HOSPITALS - Hospital Supplement Covid-19 & Italian Registration Bonus - Hamburg, February 18, 2021

Scarica il documento in formato PDF
(dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata)

Grazie per l'attenzione,
il Presidente

Ultimo aggiornamento: I marzo 2021

Vaccinazione Covid-19

Cari Colleghi,
in data odierna il dott. Luigi Mori, Medico Competente Coordinatore di Costa Crociere & AIDA Cruises, mi ha scritto la seguente mail:

Caro Presidente,
come anticipato telefonicamente sono a richiedere di sensibilizzare i colleghi che andranno a bordo ad effettuare la vaccinazione Covid-19 il prima possibile.
Questo compatibilmente sia alle disponibilità dello stesso presso le ASL/ATS locali, sia alle logistiche e ai cronoprogrammi degli imbarchi.
Ti ringrazio della collaborazione nel diffondere questa comunicazione.

Un caro saluto,
Dott. Luigi Mori

A seguito di tale mail, invito pertanto tutti i Colleghi a procedere quanto prima alla vaccinazione richiesta, al fine di poter essere disponibili per imbarcare, ove richiesto, su Costa/AIDA

Un cordiale saluto
Paolo Cremonesi

Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2021

Rinnovo quota annuale 2021

Cari Soci
Il 28/02/2021 scade il termine per il pagamento della quota annuale; dopo tale data i Soci non in regola con il pagamento verranno dichiarati decaduti per morosità.

N.B.: per i Soci decaduti - ovviamente - verranno automaticamente cancellate tutte le eventuali disponibilità.

100 € per Soci abilitati - 80 € per Soci supplenti

Di seguito i dati bancari per effettuare il bonifico:

BANCA CARIGE
Agenzia 18
Intestatario: ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI MEDICI DI BORDO DELLA MARINA MERCANTILE
Numero di conto: 1739080
BIC: CRGEITGG118
CIN: Z | ABI: 6175 | CAB: 1418
IBAN: IT07Z0617501418000001739080

Il Tesoriere
Dott.ssa Ornella Della Monica

Scarica il modulo per il rinnovo in formato PDF

09/02/2020

Informativa ai soci
Bando per l'idoneità dei Medici di Bordo abilitati

Cari Soci,
vi informo che da tempo stiamo seguendo le procedure per la pubblicazione del bando per l'idoneità dei Medici di Bordo abilitati.

Ci siamo ripetutamente interfacciati con il Ministero della Salute e finalmente, appena terminato il "blocco Covid", ci è stata assicurata l'immediata pubblicazione del bando, per cui, sempre tramite questo sito, vi terrò puntualmente aggiornati.

Il Presidente

26/01/2021

Vaccinazione anti SARS-COV-2/COVID-19 prioritaria
Medici di Bordo e infermieri

Cari Colleghi,
facendo seguito a quanto richiesto al Dott. Ulrico Angeloni (Direttore Vicario Ufficio III) in merito alla richiesta di vaccinazione anti SARS-COV-2/COVID-19 prioritaria Medici di Bordo e infermieri, si allega la risposta nell'area riservata ai Soci.

Cordiali saluti,
Il Presidente

Scarica il documento in formato PDF
(dopo aver effettuato l'accesso all'area riservata)

12/01/2021

Conformità del sistema di gestione alla Norma ISO 9001:2015

Cari Associati
Vi comunico che in data 28 Dicembre 2020 ANMMB è stata sottoposta con successo alla verifica di conformità del sistema di gestione alla Norma ISO 9001:2015.
È doveroso un ringraziamento particolare alla Signora Anna Bedendi e alla Dottoressa Martina Leggio per la disponibilità e competenza dimostrate, sia nella fase di preparazione che durante l’audit da parte dell’Ente Certificatore.

Cordiali saluti
Il RAQ di ANMMB Dottoressa Daniela Pierluigi

12/01/2021

Nuovi dati bancari dal 9 dicembre 2020

BANCA CARIGE
AGENZIA 18
INTESTATARIO: ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI MEDICI DI BORDO DELLA MARINA MERCANTILE
NUMERO DI CONTO: 1739080
BIC: CRGEITGG118
CIN: Z
ABI: 6175
CAB: 1418
IBAN: IT07Z0617501418000001739080

09/12/2020

Indicazioni nazionali per l'erogazione di prestazioni in telemedicina

Cari Colleghi, vi informo che in data 27/10/2020 il Ministero della Salute ha pubblicato le indicazioni nazionali per l'erogazione di prestazioni in telemedicina:
Scarica il documento in formato PDF
(dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata)

Il Presidente

15/12/2020

Nuove linee guida (aggiornamento 2020) gestione ictus cerebrale secondo la società scientifica ISO

Nella cartella Linee guida e protocolli sono state inserite le nuove linee guida (aggiornamento 2020) relative alla gestione dell'ictus cerebrale secondo la società scientifica ISO (Italian Stroke Organization)

Il Presidente

11/12/2020

Crociere: la 'normalità' potrebbe tornare nel 2023

L'Italian Crusie Watch di Risposte Turismo certifica la drammatica crisi del settore: nel 2020 crollati di oltre il 90% movimentazioni passeggeri e toccate nave nel Belpaese.

http://www.ship2shore.it/it/shipping/crociere-la-normalita--potrebbe-tornare-nel-2023_75699.htm

30/11/2020

COVID 19: documenti e video

COVID 19: documenti
COVID 19: video

21/01/2021

Tirrenia interrompe 5 rotte: “Ridurremo i posti di lavoro di alcune centinaia di unità” / Il caso

Leggi l'articolo

Ultimo aggiornamento: 21/11/2020

Professore Alberto Maria Origone
Presidente onorario dell'Associazione dal 13 aprile 2013

Cari Colleghi e Soci,
è con grande dolore che vi comunico che in data 28 ottobre 2020 è deceduto il Professore Alberto Maria Origone, Presidente onorario dell'Associazione dal 13 aprile 2013.

È per tutti noi un grandissimo dolore: è stato per molti anni Presidente dell'Associazione Nazionale Medici di Bordo della Marina Mercantile, ha gestito con enorme ed encomiabile impegno, serietà e dedizione l'Associazione, traghettandola in momenti anche molto difficili, sostenendo ed avviando molti di noi alla scoperta di un "mondo" nuovo e bellissimo, quello di Medico di Bordo.

A lui va un grande ringraziamento da parte di tutti noi per tutto quanto ha fatto per il bene dell'Associazione e per la sua credibilità nei confronti delle istituzioni e delle compagnie armatoriali.

Oggi dobbiamo continuare con grande impegno a tenere alto il nome e l'onore della nostra Associazione nata nel 1906 e fatta crescere dal nostro Presidente onorario.

Grazie Professore a nome di tutti i Soci dell'Associazione Nazionale Medici di Bordo della Marina Mercantile.
Paolo Cremonesi

30/10/2020

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Comunicato Stampa dell'11 ottobre 2020
Dipartimento della protezione civile

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO
EX OO.C.D.P.C. 03/02/2020, N. 630; 18/04/2020, N. 663; 15/05/2020, N. 673; 07/10/2020, N. 706

Il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito in data odierna per analizzare la ridefinizione della quarantena e dell’isolamento fiduciario.
Il CTS, in coerenza con le linee guida internazionali e adottando il principio di massima cautela, sottolinea l’esigenza di aggiornare il percorso diagnostico per l’identificazione dei casi positivi così come la tempestiva restituzione al contesto sociale dei soggetti diagnosticamente guariti.
Analogamente, il CTS ha ridefinito i criteri dell’isolamento fiduciario dei contatti stretti dei casi confermati positivi al virus SARS-CoV-2.
Per il raggiungimento dell’obiettivo strategico connesso alla sostenibilità del sistema diagnostico dei casi di positività al virus SARS-CoV-2, il CTS ritiene necessario il coinvolgimento anche dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta per il prezioso e fondamentale contributo che potranno assicurare nella esecuzione dei tamponi, al fine di sostenere in maniera essenziale il sistema sanitario nel Paese.
Il CTS sintetizza, di seguito, le diverse condizioni e la relativa ridefinizione dei periodi di quarantena o di isolamento fiduciario:

CASI POSITIVI ASINTOMATICI
Diagnosi: confermata da test molecolare positivo
Isolamento: 10 giorni + tampone molecolare unico a fine quarantena

CASI POSITIVI SINTOMATICI
Diagnosi: confermata da test molecolare positivo
Isolamento: almeno 10 giorni (dei quali obbligatoriamente gli ultimi 3 in completa assenza di sintomi) + tampone molecolare unico a fine quarantena

CASI POSITIVI ASINTOMATICI CHE NON SI NEGATIVIZZANO DOPO 21 GIORNI
Diagnosi: confermata da test molecolare positivo
Isolamento: almeno 21 giorni, con riscontro di positività al test molecolare effettuato al 10° e 17° giorno (nei casi asintomatici l’isolamento si interrompe comunque al 21° giorno in quanto le evidenze disponibili non documentano alcun caso di presenza di virus competente per la replicazione)

CONTATTI STRETTI
Isolamento fiduciario: 10 giorni + tampone antigenico rapido o molecolare

Scarica il documento

13/10/2020


Ministero della Salute
Ordinanza 21 settembre 2020
Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A05139)
(G.U. Serie Generale , n. 234 del 21 settembre 2020)

IL MINISTRO DELLA SALUTE

Visti gli artt. 32, 117, comma 2, lettera q), e 118 della Costituzione;
Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833, recante "Istituzione del servizio sanitario nazionale" e, in particolare, l'art. 32;
Visto l'art. 47-bis del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, che attribuisce al Ministero della salute le funzioni spettanti allo Stato in materia di tutela della salute;
Visto l'art. 117 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, in materia di conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni e agli enti locali;
Visto il decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19" e, in particolare, l'art. 2, comma 2;
Visto il decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante "Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19";
Visto il decreto-legge 30 luglio 2020, n. 83, recante "Misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020" e, in particolare, l'art. 1, comma 1;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020, recante "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19", pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 8 agosto 2020, n. 198;
Vista l'ordinanza del Ministro della salute 12 agosto 2020, recante "Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19", pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 13 agosto 2020, n. 202;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 settembre 2020, recante "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19", pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 7 settembre 2020, n. 222;
Viste le delibere del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020 e del 29 luglio 2020, con le quali e' stato dichiarato lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
Vista la dichiarazione dell'Organizzazione mondiale della sanita' dell'11 marzo 2020, con la quale l'epidemia da COVID-19 e' stata valutata come "pandemia" in considerazione dei livelli di diffusivita' e gravita' raggiunti a livello globale;
Considerato l'evolversi della situazione epidemiologica a livello internazionale e il carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia da COVID-19;
Vista la nota del 21 settembre 2020 della Direzione generale della prevenzione sanitaria del Ministero della salute;
Ritenuto, nelle more dell'adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri ai sensi dell'art. 2, comma 1, del richiamato decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, di disporre misure urgenti per la limitazione della diffusione della pandemia sul territorio nazionale;
Sentiti il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale e il Ministro dell'interno;

Emana
la seguente ordinanza:

Art. 1

Misure urgenti di contenimento e gestione dell'emergenza sanitaria

  1. Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, all'articolo 1, comma 1, dell'ordinanza del Ministro della salute 12 agosto 2020, come prorogata e integrata dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 settembre 2020, le parole "Croazia, Grecia, Malta o Spagna" sono sostituite dalle seguenti: "Croazia, Francia (limitatamente alle Regioni Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra), Grecia, Malta o Spagna".
  2. Per i territori della Francia diversi da quelli indicati al comma 1 restano ferme le disposizioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020, come prorogato e integrato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 settembre 2020.
  3. Al fine di adeguare le misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19 alla situazione epidemiologica, alle persone che intendono fare ingresso nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato negli Stati e territori di seguito indicati si applica la disciplina seguente:
    1. Bulgaria: disciplina prevista per i Paesi di cui all'elenco B dell'allegato 20 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020;
    2. Serbia: disciplina prevista per i Paesi di cui all'elenco E dell'allegato 20 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020.

Art. 2

Disposizioni finali

  1. La presente ordinanza produce effetti dal giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sino all'adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, e comunque non oltre il 7 ottobre 2020.
  2. Le disposizioni della presente ordinanza si applicano alle regioni a statuto speciale e alle Province autonome di Trento e di Bolzano compatibilmente con i rispettivi statuti e le relative norme di attuazione.

La presente ordinanza e' trasmessa agli organi di controllo e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 21 settembre 2020

Il Ministro: Speranza

25/09/2020

Avviso 21/09/2020 h 15:00
Coronavirus Covid-19: Speranza (min. Salute),
“Obbligo test per chi arriva da Parigi e altre aree della Francia. Continuare su linea massima prudenza"

“Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza. Le regioni della Francia indicate nell’ordinanza sono: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

22/09/2020

Formazione a distanza - accordo COSTA/AIDA e ANMB

Cari Soci, vi informo che dopo circa 2 anni e mezzo di incontri tra la Costa e l'ANMB si è avviato un percorso formativo per i medici e gli infermieri che abitualmente imbarcano su navi Costa/Aida. In particolare, Costa ha identificato un provider che assegnerà ad ogni medico/infermiere che ha imbarcato con una certa regolarità negli ultimi anni sulle navi del Gruppo Costa, la possibilità di accedere ad una piattaforma per corsi di formazione a distanza (FAD) con ECM. Naturalmente tutti i medici/infermieri iscritti all'ordine professionale nel corso del triennio debbono acquisire 150 crediti. Pertanto, viene messa a disposizione dei medici/degli infermieri la possibilità di acquisire 50 crediti all'anno.

Ricordo che questa è un'importante acquisizione di possibilità di formazione professionale.

Resta ovviamente la possibilità per ogni Socio di acquisire in altra sede e in altro modo i 150 crediti formativi a triennio.

Tale accordo partirà dal 15 ottobre 2020 ed è compito di ogni medico richiedere al seguente indirizzo
massimiliano.sommovigo@carnival-maritime.com le credenziali per svolgere i corsi di formazione a distanza.

Grazie per l'attenzione.

Il Presidente
Paolo Cremonesi

11/09/2020

Costa Crociere
Addendum ai protocolli di intesa
del 3 aprile, del 28 aprile e del 23 maggio del 2014

Cari Soci,
vi informo che in data odierna (7 agosto 2020) abbiamo concluso le trattative con Costa Crociere Spa per la formulazione di un addendum ai protocolli di intesa del 3 aprile, del 28 aprile e del 23 maggio del 2014. Tale protocollo è visibile nella parte riservata ai Soci. E' stata una trattativa lunga, impegnativa, che ha richiesto a me e a molti membri del Consiglio, in particolare del Collegio di Tutela, molte ore di lavoro e di incontri. Stante il momento di grave crisi del settore crocieristico mondiale, riteniamo pertanto che rappresenti un accordo ampiamente decoroso per i Soci della Associazione Nazionale Medici di Bordo.

Un cordiale saluto
Il Presidente Paolo Cremonesi

Scarica il documento in formato PDF
(dopo aver eseguito l'accesso all'area riservata)

07/08/2020

CORRETTA REGISTRAZIONE DELLE WORKING HOURS

Cari Colleghi,
al fine di rispettare le leggi nazionali e internazionali di riferimento in merito agli orari di lavoro e di riposo a bordo delle navi, si comunica quanto segue: le ore lavorate debbono essere registrate come lavoro sull'apposito registro CAIM.

In caso di eventuali chiamate durante l'orario di riposo, tali ore lavorate dovranno essere recuperate il più presto possibile.

Tale corretta registrazione è assolutamente indispensabile per la verifica delle effettive ore lavorate da parte dei Medici di Bordo ed anche per avere riscontro dell'impegno straordinario effettuato dai Medici stessi.

Grazie per l'attenzione

Il Presidente
Paolo Cremonesi

04/08/2020

Informativa ai soci
Riunione ANMBMM e Costa Crociere del 24.07.2020 presso la sede Costa di Genova con diversi Colleghi e consulente commercialista

Venerdì u.s, dalle ore 17.00 alle 19.15, ha avuto luogo una riunione sindacale presso la sede di Costa Crociere in Genova richiesta con urgenza dall’ Associazione dei Medici di Bordo su sollecitazione e varie segnalazioni pervenute da diversi colleghi soci.

  • Presenti per l’Associazione: il Presidente Prof. P. Cremonesi, il Dott. A. Fazio (Segretario), la Dott.ssa D. Pierluigi (Collegio dei Revisori), il Dott. M. Gramillano e il Dott. A. Porzano (Collegio di Tutela) quest’ultimo in audio-videoconferenza da bordo. dott.ssa Delfino ( consulente commercialista).
  • Presenti per Costa Crociere: Il Dott. S. Repetto e il Dott. G. Scarso (Human Resources Management).

Premesso che in data 23.04. 2020 la compagnia di navigazione comunicava tramite nota, a firma di Paolo Tolle e Tino Hensel, rispettivamente VP Human Resources di Costa e VP Human Resources di Carnival Maritime, che in data 20.04.2020 Costa Crociere aveva siglato un accordo con Confitarma e le OO.SS del settore trasporti (che si allega) in cui si dispone che a seguito dell’ outbreak dovuto alla pandemia da Coronavirus di garantire, dal 01.05. al 31.12.2020 al personale sanitario di bordo per l’attività correlata al Covid-19, il percepimento della parte incentivante (Coronavirus Screening Incentive) sino al mantenimento del livello di Minimo Safety Manning (MSM).

Di contro e successivamente a queste linee guida amministrative la Compagnia inviava a bordo una mail datata 15.07.2020 con cui il Dott. O. Gerocarni (HR Compensation Benefits) in considerazione del numero limitato di equipaggio e con effetto immediato disponeva la non corresponsione degli emolumenti convenuti (CSI incentive) fino a quella data. Risulta inoltre che tale decisione veniva applicata solo su alcune navi, in modo unilaterale senza preventiva comunicazione alla ns Associazione come sarebbe stato opportuno nel rispetto della normale e cordiale comunicazione.

Nell’ambito del confronto tra le parti presenti sono state considerate una serie di problematiche bilaterali come il significativo momento di crisi economica per il settore crocieristico, la necessità di far ripartire il settore e progressivamente alcune navi con tutte le precauzioni di sicurezza della salute e di prevenzione. Si è altresì considerato l’assenza (non si sa sino a quando) dei passeggeri a bordo di cui sono previste presenze entro il 40% - 60% in una prima fase e solo per alcune navi pertanto è oggettivamente difficile recuperare il precedente sistema di bonus. Le parti hanno inoltre convenuto che il carico di responsabilità e di lavoro che ha affrontato il personale sanitario di bordo persino con il sacrificio di un collega e gli esiti subiti da altri colleghi a bordo durante la pandemia, nonché la continuità delle ore di lavoro che un solo medico (unico crew member insostituibile) deve comunque affrontare e deve prevenire anche se con equipaggio ridotto (quarantene per il turnover imbarchi, nuove procedure ministeriali, esecuzione tamponi e screening, nuove responsabilità, garanzie della prevenzione per la ripartenza, etc). Inoltre si è rappresentato che essere on call oppure on duty, in mare o in porto, in questa condizione di non esautorata emergenza con l’obbligo della permanenza a bordo disposto dalla recente Procedura Hess 39.01 determina un lavoro ed una pronta disponibilità straordinaria per cui si è richiesto il giusto riconoscimento ovvero il previsto periodo di off duty assoluto secondo le norme che lo prevedono (working hours).

Dopo ampia e fattiva discussione le parti hanno convenuto che entro il 31.07 p.v :

  1. Verrà simulata da Costa una busta paga standard dove si evincerà la parte fissa prevista (senza la parte incentivate (CSI) considerate le discordanze di proiezioni delle parti.
  2. Si attende in tempi immediati la revisione della Procedura Hess 39.01 dove si dispone che il medico di bordo DEVE restare h 24 a bordo.
  3. Verrà proposta da Costa Crociere una diversa soluzione incentivante per il medico di bordo delle navi per cui non è al momento prevista attività crocieristica.
  4. Sarà presentata da Costa una nuova condizione incentivante per il personale sanitario a bordo delle navi cui è prevista la loro ripartenza.
  5. Restano immodificate le condizioni salariali ed incentivanti per il personale sanitario imbarcato sulle navi posizionate in Oriente/Asia.

Le proposte convenute saranno, nei tempi tecnici più brevi, valutate dall’ANMB sottoposte altresì all’attenzione dei colleghi che usualmente imbarcano su navi Costa. Laddove non si avrà riscontro come convenuto o le proposte pervenute non verranno ritenute accettabili o eventualmente migliorabili, si valuterà l’opportunità di indire uno stato di agitazione/interruzione della reciproca e decennale collaborazione.

Dott. Massimo Gramillano
Presidente Collegio Nazionale di Tutela ANMBMM


Clicca qui per leggere
la lettera di Costa Crociere del 23 aprile 2020

Il documento è scaricabile
SOLO dopo aver eseguito l'accesso all'AREA RISERVATA

29/07/2020

Ringraziamenti

Cari Colleghi e Soci,
debbo ringraziare moltissimo i Medici di Bordo nostri soci che in questi mesi hanno onorato gli impegni a suo tempo assunti e tutti coloro che, pur in un periodo così difficile, si sono resi disponibili per i traghetti e per i pochi bisogni delle navi da crociera.

Debbo purtroppo annotare che pochi Colleghi, invece, non se la sono sentita di mantenere gli impegni presi, creandoci significative difficoltà, e di questo me ne dispiace.

In questi mesi, come sapete, la segreteria è stata chiusa nel consueto orario, ma tutte le volte che è stato necessario ho personalmente incontrato i Colleghi, supportato tutti quanti mi hanno telefonato o scritto per i moltissimi problemi relativi ai protocolli di gestione, alle terapie, alla gestione di singoli casi, ai rapporti con le sanità marittime e quant'altro necessario. Ancora, come riportato sul sito, un numero di cellulare è stato messo a disposizione dei Soci per i contatti con la segreteria.

Il Segretario ed i Consiglieri mi hanno supportato ed aiutato in tutto questo importante impegno. Come avrete potuto vedere anche dagli organi di stampa, alla Dirigenza di Costa Crociere ci saranno a breve importanti cambiamenti e le principali compagnie crocieristiche stanno cercando di riavviare le crociere (con poche navi) circa dalla seconda metà del mese di agosto. Ovviamente, i controlli saranno molto attenti, sia in fase di pre-imbarco, che durante la navigazione, in ossequio alle indicazioni del nostro Ministero e potranno essere ulteriormente integrate da norme di cautela delle singole compagnie.

L'attività dei traghetti è ripresa in modo significativo da fine giugno, anche se ancora in modo non completo.

Per ogni dubbio o quesito, io, il Segretario, il Consiglio tutto ed i nostri consulenti sono a disposizione di ogni singolo Socio.

Grazie per la serietà e l'impegno con cui portiamo avanti il nostro lavoro e sosteniamo la nostra Associazione.

Il Presidente
Paolo Cremonesi

23/07/2020


Dott. Paolo Mudanò

Cari Colleghi e Soci, è con grande dolore che vi comunico che in data 15 aprile 2020 presso l’Ospedale Beneficencia Portuguesa in Santos (Brasile) è deceduto il Direttore Sanitario della Nave Costa Fascinosa Dott. Mudanò Paolo.

Il Dott. Mudanò era nato a San Lazzaro di Savena (Bologna) nel 1950, si era laureato in Medicina e Chirurgia nel 1975.
Era iscritto all’Ordine dei Medici di Genova dal 1976, si era specializzato in Chirurgia Generale nel 1980 presso l’Università di Genova.
Si è iscritto all’Associazione nel febbraio 2015 ed ha svolto attività di medico di bordo sui traghetti, su navi AIDA e su navi Costa Crociere.

Porgo a nome mio, del Consiglio e di tutti i Soci le più sentite condoglianze alla famiglia e vi chiedo di rivolgere al nostro Collega una sentita preghiera.

Il Presidente
(Paolo Cremonesi)

20/04/2020

Polizze Associazione MEDICI DI BORDO

Cari Soci,
a seguito del mandato conferito all'Avv. Mario Cantello e all'Avv. Gian Maria Tavella è stata formulata una polizza assicurativa "tagliata" su misura per i medici di bordo.
Sempre con la loro consulenza è stata individuata la società di brokeraggio che meglio ha risposto ai nostri bisogni e con le tariffe di mercato più vantaggiose.
Ovviamente è stata valutata anche la massima serietà della compagnia assicurativa di riferimento.
A seguito di ciò vi invitiamo a prendere visione di tutta la documentazione nella parte riservata ai Soci.

Accedi alla pagina delle convenzioni per visualizzare i documenti

Cordiali saluti Il Presidente

05/12/2019

Schema di Polizza Assicurativa R.C. Professionale

(Richiesta risposta dei Soci entro il 31 luglio 2019)

Cari Soci,
Lo scorso Consiglio Direttivo è stato deliberato di conferire incarico all'Avv. CANTELLO e all'Avv. TAVELLA di elaborare uno schema di Polizza Assicurativa R.C. professionale, specifica per le esigenze del Medico di Bordo e possibilmente modulabile a seconda della durata del singolo imbarco.

Tale schema andrà poi sottoposto alle Compagnie di Assicurazioni, tramite intermediari abilitali, che dovranno evidentemente condividerlo e approvarlo per prestare la relativa garanzie.

I nostri Legali mi riferiscono che qualsiasi Compagnia Assicuratrice, per potere assumere una Polizza di questo tipo (ossia: per accettare di assicurare lo specifico rischio) ha necessità di conoscere preliminarmente alcuni dati dei potenziali assicurati, e cioè:

  • età
  • specializzazioni professionali
  • periodo di imbarco per l’ anno precedente (semplicemente indicazione dei giorni/mesi di imbarco, non delle date precise!)

Tali dati sono già in possesso dell’ Associazione, che provvederà a trasmetterli ai Legali, ovviamente senza indicare nomi e cognomi di ciascuno di Voi.

Le Compagnie di Assicurazione richiedono, però, al fine della quotazione del rischio (ossia: della determinazione del premio) un ulteriore dato: casi di sinistro (avvenuti esclusivamente durante i periodi di imbarco, dall’ inizio della carriera di Medico di Bordo di ogni associato, assicurato potenziale) in cui la Vostra Assicurazione ha erogato risarcimenti.

ATTENZIONE!

A tale fine va specificato che:

  • per “sinistro” si intendono unicamente i casi in cui siate stati coinvolti in una richiesta di risarcimento e che il risarcimento sia stato effettivamente erogato al danneggiato dalla Vostra Assicurazione;
  • NON SONO COMPRESI IN TALE NOZIONE, e NON dovranno essere comunicati, i casi in cui abbiate ricevuto una richiesta di risarcimento rimasta senza esito per qualsiasi motivo;
  • NON RILEVANO, e NON dovranno essere comunicati, eventuali procedimenti o vicende di natura penale, amministrativa e disciplinare che non hanno coinvolto l’ Assicurazione;
  • ciascun Associato dovrà comunicare i seguenti tre dati: EVENTO LAMENTATO / ANNO DELL’ EPISODIO / IMPORTO RISARCITO DALL’ ASSICURAZIONE SE CONOSCIUTO . Non è necessario indicare il nome del danneggiato o altri dettagli;
  • tali informazioni dovranno essere comunicate da ciascuno di Voi NON all’ Associazione, bensì direttamente ai Legali, i quali sono sottoposti a rigorosi obblighi di riservatezza e che, dunque, utilizzeranno le informazioni solo allo specifico fine di ottemperare all'incarico professionale.

Evidenzio come più sarà completa l’ informazione che forniremo alla Compagnia, più performante sarà la Polizza.

Invito, pertanto, ciascuno di Voi a comunicare entro la fine di LUGLIO il dato richiesto ai seguenti indirizzi E-Mail
mario.cantello@ordineavvgenova.it
gianmaria.tavella@ordineavvgenova.it
assicurandoVi nuovamente l’assoluta riservatezza di tutta l’ operazione, al punto che l’ Associazione NON sarà messa al corrente delle informazioni da ciascuno di Voi fornite.

È importante sottolineare a Tutti Voi che qualora non venissero fornite le informazioni circa i pregressi “sinistri”, le Compagnie a cui sarà proposto lo schema di Polizza potrebbero rifiutare l’ assunzione del rischio.

IL PRESIDENTE

Paolo CREMONESI

03/07/2019

Metodologia di richiesta di prenotazione informatica

Cari Colleghi e Soci,
in data 18 maggio 2019 si è tenuto il Consiglio Nazionale allargato dell'ANMB.

E' stato deliberato di chiedere a tutti i Soci che vorranno, di formulare un contributo al fine di migliorare la metodologia di richiesta di prenotazione informatica per le navi Costa.

A tal fine chiediamo che i Soci inviino solo ed esclusivamente al seguente indirizzo medibordo@pec.medibordo.it, esclusivamente dal proprio indirizzo personale di PEC, la proposta strutturata in modo organico e completo, entro e non oltre venerdì 21 giugno 2019 ore 12.00. Dopodichè il Consiglio vaglierà le varie proposte al fine di adottare quella che verrà ritenuta la migliore per gli scopi associativi, anche modificandola e /o integrandola.

Si precisa che verranno esaminate solamente le proposte articolate e strutturate in modo completo e dettagliato via PEC, che consentano la totale gestione dei "desiderata" dei Soci. Ogni altra forma di invio non verrà esaminata.

Grazie

Il Presidente

27/05/2019

AIDA - procedura per pratica di malattia

Cari Soci
nell'area riservata (all'interno della cartella "2019") potete consultare la procedura AIDA per eventuale pratica di malattia.

In sintesi:

  • non si deve aprire la pratica di malattia presso INPS, le indennità verranno erogate sul cedolino direttamente dal datore di lavoro (AIDA)
  • copia del certificato con diagnosi (copia Marittimo) deve essere inviata entro 48 hr all'indirizzo exipsema.genova@inps.it
  • copia del certificato senza diagnosi (copia Datore di lavoro) deve essere inviato entro 48 hr all'indirizzo crewcare@aida.de
  • certificato medico originale (copia Datore di lavoro) deve essere inviato a mezzo posta prioritaria all'indirizzo:
    AIDA Cruises
    Am Strande 3D
    18055 Rostock - Germany

Accedi all'area riservata (all'interno della cartella "2019") per consultare il documento completo.

Cordiali saluti

Il Presidente

11/01/2019

AVVISO AI SOCI
Obbligo indirizzo PEC per gli iscritti all'Ordine dei Medici

La Legge n.2/2009 impone il possesso della PEC per tutti i soggetti stabiliti dal Decreto-Legge 29 Novembre 2008, n.185 art.16, quali le Pubbliche Amministrazioni, le imprese costituite in forma societaria, ed i professionisti iscritti in ordini professionali provinciali ed albi.

Per tale motivo vi chiediamo di comunicare entro e non oltre il 31/12/2018 il vostro indirizzo PEC alla Segreteria al seguente indirizzo:

N.B.: quasi tutti gli ordini dei medici offrono un servizio di PEC gratuito.

Grazie
Il Presidente


Corsi di sicurezza Security duties e Awareness:
scadenza ed aggiornamenti

Cari Soci,
Vi informo che i corsi di sicurezza Security duties e Awareness non sono più soggetti né a scadenza, né ad aggiornamenti.

Accedere all'area riservata e visualizzare il documento di riferimento del Ministero della Salute, all'interno della cartella '2018'.

Cordiali saluti

Il Presidente


Avviso importante ai Soci

Cari Soci,
a seguito della delibera dell'Assemblea Nazionale ANMB (aprile 2018), è stato pubblicato nella parte riservata ai Soci, il parere dell'Avv. Alessio Iop in merito alla possibilità di assunzione di Medici pensionati con rapporto di lavoro in CRL da parte di Carnival Maritime.

Il Presidente

Accedi all'area riservata e clicca qui per scaricare il documento.


Avviso importante ai Soci

Cari Soci,
ricordo che i corsi necessari per imbarcare devono essere aggiornati prima della loro scadenza e occorre inviare gli attestati scannerizzati via mail o fax alla Segreteria (Non è possibile che i corsi scadano durante l'imbarco).

È necessario fare anche la revisione quinquennale (presso il Ministero della Salute) al fine di non essere cancellati dall'elenco dei medici di bordo supplenti o abilitati.

NB: al momento dell'imbarco occorre avere con se' tutti i documenti in originale.

Il Presidente


Accordo Costa 30 marzo 2018

Cari Soci,
con Costa S.p.a. abbiamo concordato che:
1) i Medici non a rapporto CRL non sono tenuti a eseguire alcol and drug test, fatto salvo situazioni di urgenza/emergenza dove il medico ritiene tali accertamenti utili e/o necessari;
2) Alcol and drug test verranno eseguiti dai medici a rapporto CRL;
3) per quanto riguarda i medici a rapporto CRL, abbiamo concordato per i mesi di non navigazione, un "Superminimo temporaneo sul riposo contrattuale", come da accordo firmato e pubblicato nella parte riservata ai Soci.

Accedi all'area riservata per scaricare il documento

Il Presidente,
Paolo Cremonesi


Reclutamento Medici per le navi Costa Crociere

Si informano i Soci che Costa ha avviato un iter per possibilità di reclutamento (CRL) di medici con la qualifica di Direttore Sanitario o Primo Medico.

I requisiti sono:
essere membro ANMB
Età minima 35 anni
Buona conoscenza dell'inglese e buona padronanza dell'uso del computer
Titolo preferenziale background in Medicina d'Emergenza
Abilitazione come medico di bordo o Iscrizione all'elenco dei medici supplenti del Ministero della Salute.

Sono esclusi i colleghi già in pensione in quanto non possono essere candidati come CRL.

Per candidarsi inviare il proprio CV dettagliato in formato europeo in lingua inglese solo ed esclusivamente a
Email Presidente Associazione Nazionale Medici di Bordo

Grazie

Il Presidente


Accordo con Carnival Maritime
per gli incentivi relativi al lavoro medico ed infermieristico
sulle rotte asiatiche

Cari Soci
vi comunico che lo sciopero per le rotte asiatiche nei confronti di Carnival Maritime è terminato. Dopo lunghi incontri e discussioni credo di poter dire che abbiamo raggiunto un buon accordo.

Il documento definitivo, ratificato nella seduta del Consiglio Direttivo del 1/7/17, è pubblicato nella parte riservata ai Soci.


Cordiali saluti
Paolo Cremonesi


Leggi l'articolo


Corsica Ferries

Vi ricordo che abbiamo interrotto i rapporti di collaborazione con la Corsica Ferries, rappresentata dall'Agenzia Forship (sig. Tortello).

In caso di richiesta di imbarco su tale flotta, il Socio deve avvisare la Segreteria dell’ANMB prima di accettare tale incarico.

Ogni comportamento difforme rende incompatibile l’iscrizione del medico all’ANMB con riferimento all’Art. 2 dello Statuto.

Grazie,
Cordiali saluti
Il Presidente (Paolo Cremonesi)



Consulta l'archivio delle news



SISTEMA GESTIONE QUALITÀ (SGQ)
Segreteria
Stazione Marittima
Ponte dei Mille
16126 - Genova (GE)
Tel: 010.26.77.27
Fax: 010.251.70.85

Email:
segreteria@medibordo.it
presidente@medibordo.it

PEC:
medibordo@pec.medibordo.it

Orario segreteria:
- dal lunedì al venerdì:
dalle 8.30 alle 12.30
- i sabati pari (previo appuntamento):
dalle 9 alle 13

Codice Fiscale:
80074240104

Dati bancari:
BANCA CARIGE
Agenzia 18
Intestatario: ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI MEDICI DI BORDO DELLA MARINA MERCANTILE
Numero di conto: 1739080
BIC: CRGEITGG118
CIN: Z
ABI: 6175
CAB: 1418
IBAN: IT07Z0617501418000001739080


Stazione Marittima, Ponte dei Mille - 16126 - Genova (GE) Tel. 010.26.77.27 - fax 010.251.70.85
Privacy Policy | Cookies Policy
Sviluppo sito web: Christian Gavino